Attenzione alla registrazione del contratto di affitto di una stanza

Se stai pensando di affittare una stanza questo è probabilmente l’articolo più importante che puoi leggere oggi.

Si tratta della parte contrattuale. Da qui come puoi immaginare si mettono i paletti di ciò che puoi fare e di cosa ti puoi aspettare dalla stanza e dalla situazione che stai per scegliere.

Anche se pensi che questa cosa non sia possibile ancora oggi, più della metà dei contratti non vengono registrati.

Spesso accecati anche qui dal risparmiare qualche decina di euro, convinti del proprietario che ne risparmia molti più, gli studenti si convincono ad affittare la stanza senza contratto.

Voglio dirti che se decidi di percorrere questa strada, oltre che fare qualcosa di illegale, stai andando dritto a finire nelle sabbie mobili.

Quando decidi di prendere la stanze in affitto senza contratto TU non hai nessuna tutela, sei un abusivo che può essere sbattuto fuori casa in un lampo.

Non voglio neanche soffermarmi più di tanto su questo argomento, che avrei preferito non trattare.

E’ una cosa che non riesco a digerire e non mi capacito come questo possa accadere.

Moltissimi studenti sono costretti pur di avere un letto in cui dormire, a non vedere regolarizzata la propria posizione, con il rischio di essere sbattuti fuori dal proprietario da un giorno all’altro.

Senza alcun contratto.

Senza alcuna tutela.

Senza il riconoscimento di alcuni diritti Sacrosanti.

Nel caso preferissi sfidare la sorte e non regolarizzare la tua posizione sappi che ci sono veramente molti rischi che potresti correre.

Il coltello dalla parte del manico rimarrebbe al proprietario.

E nel caso ti volessi scontrare per qualsiasi problema, tieni in considerazione che dovrai impugnare la questione con un avvocato denunciando la irregolarità tua e del proprietario, affidantoni alle leggi che normano queste situazioni borderline per la tua difesa.

Ora, non so tu, ma io per come sono fatto cerco di evitare tutte queste rotture di scatole, oltre al fatto di dover spendere molto di più tra avvocato, tempo perso, e fastidi legali da dover affrontare.

Si perché se esiste un contratto regolare, ben scritto, diventa molto più facile chiarirsi e molto più breve anche nel caso si dovesse coinvolgere un legale.

Ad ogni modo, proviamo a identificare le situazione sgradevoli che possono nascere prendendo in affitto una stanza senza regolare posizione:

  • versare caparre che difficilmente si possono recuperare nel caso volessi concludere il contratto per qualche cosa che non è come dovrebbe essere nella normale locazione di una stanza
  • danni sull’immobile già esistenti e che vengono richiesti a te nel momento in cui vuoi cambiare stanza
  • trovarsi sbattuti fuori senza preavviso e possibilità di far valere i propri diritti
  • subire senza poter far valere i tuoi diritti nel caso in cui ci fossero rotture e mancanze di acqua calda, elettrodomestici che non funzionano, scarichi che non funzionano ecc…per lunghi periodi
  • Aumenti improvvisi del canone di locazione

Questi sono quelli che mi vengono in mente adesso e che ho visto negli anni, ma probabile che non ne sto ricordando altri.

Ti raccomando, non cadere anche tu in questa trappola, affitta la tua stanza ed ESIGI che il tuo contratto venga registrato facendotene consegnare una copia.

Questo problema sarà superato nel 99% dei casi se ti affiderai ad un organizzazione ben strutturata o ad un agenzia immobiliare.

Non accettare soluzioni abusive, affitta la tua stanza e pretendi la regolarizzazione della tua posizione contrattuale.

Se vuoi conoscere gli altri problemi che potresti avere nell’affittare una stanza ti consiglio di leggere quest’altro articolo molto importante.

A presto

PS: non dimenticare di iscriverti alla nostra Pagina Facebook per rimanere sempre aggiornato sulle nostre disponibilità.